Club affiliato con

rfi


I nostri soci Onorari
• Bruno Maggiora
• Andreas Zapatinas
• Claudio Fusaro
• 313° Gruppo
Addestramento Acrobatico
PAN




 

 

Login Soci









 
Last Update:
02/12/2019

 




Sono state prodotte 57.791 barchetta. La prima è uscita dalla "Carrozzeria Maggiora" nel gennaio del 1995 (numero 00000099), mentre l'ultima nel giugno del 2005 (numero 00057890). Le ultime 2000 unità erano "MY 2003", modello che subì un leggero restyling.
I telai venivano prodotti in ordine e poi accantonati, per costruire sopra la carrozzeria. Erano scelti in modo casuale, quando una concessionaria aveva raccolto e trasmesso l'ordine. Quindi, venivano assemblati sulle preferenze del cliente.
I primissimi esemplari sono quelli che portano il numero di telaio da 99 a 161. Non sono mai stati venduti nè immatricolati, in quanto "prototipi". Avevano colori fuori della normale gamma: l'820 (il nero della Lancia "Lybra"), il 125 (una differente tonalità di rosso), il 322 e il 210 (diversi bianchi), costruiti a cavallo del '94 e del '95.
Le barchetta regolarmente immatricolate partono dal telaio 000162 e, gli esemplari che hanno toccato la strada prima di tutti, sono quelli immatricolati il 03/02/1995, prodotti a gennaio dello stesso anno, con targa da AB601XD ad AB650XD.

I modelli esistenti di questa autovettura spider (o forse meglio definibile come Roadster) prodotta dalla Fiat sono stati molti, riconoscibili dalle seguente numerazione MVS (modello):

bar1

Clikka sulla tabella per un riassunto delle versioni prodotte... 
Clikka
QUI per aprire pdf con versioni speciali della barchetta, compresi pezzi unici...

Nonostante la grande richiesta e l'ottimo mercato inglese, la barchetta è disponibile solo
con guida a sinistra, poichè la Fiat ritenne troppo costoso ed anti-estetico il portare
l'intera struttura di guida a destra.


                                   COLORI CARROZZERIA                                            RIVESTIMENTI INTERNI

             bar2 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FONTI:
-  i Soci Onorari (in ordine alfabetico) Claudio FUSARO, Bruno MAGGIORA ed Andreas ZAPATINAS;
- Alessandro Nunziata (vicepresidente "barchetta Club Italia") ed Alessandro Laganà (il Socio più giovane del "barchetta Club Italia").