Anche queste pagine sono costruite con l'apporto continuo e volenteroso di tutti i Soci ed aiuteranno chi ha bisogno di suggerimenti per la corretta "manutenzione" e cura della barchetta, chi vuole spiegazioni sul "montaggio" di accessori, passando attraverso l' "omologazione" di ruote di diametro maggiore.

Non dimenticate di registrarVi nella Mailing List "bCI" per consultare i Soci
e porre domande a chi ha la barchetta da tanto tempo!!

Manutenzione

Montaggio ricambi/accessori 

Omologazione


 

Capire se ci sono ABS e aria condizionata

Soluzione

La presenza sia del clima che dell'abs è ben visibile aprendo il cofano motore.
Per il clima, individuare un compressore montato sul monoblocco del motore azionato dalla cinghia servizi, dal quale si vedono uscire due tubetti di alluminio di circa 15mm di diametro che sono l'ingresso e l'uscita del fluido refrigerante nel compressore.
Per l'abs, c'è una centralina più o meno rettangolare dalla quale escono dei tubetti metallici di circa 8mm di diametro, in prossimità della pompa dei freni;

Gatti !!!!

Soluzione

Scelgono la capote per dormire/lasciare escrementi. Coprire la barchetta con telo copriauto, spruzzando spray repellente sopra il telo.

 


Guarnizioni cura

Soluzione

Per "nutrire" tutte le guarnizioni: capote, cornice parabrezza, cofani anteriori e posteriori, utilizzare il “silikon spray”; per pulirle, utilizzare acqua con poco sapone per le mani diluito (la saponetta classica, non il sapone liquido); per tenerle morbide, quando sono BEN asciutte, borotalco;


Manutenzione suggerita

Soluzione

La manutenzione suggerita per mantenere in forma la nostra barchetta

MANUTENZIONE SUGGERITA

OGNI 6 MESI (ovvero ogni 10.000 KM)
* Cambiare l'olio motore e il filtro
* Controllare e regolare l'altezza e il gioco del pedale frizione
* Rabboccare, se del caso, il serbatoio del fluido frizione
* Controllare ed eventualmente regolare il pedale del freno
* Rabboccare, se del caso, il serbatoio del liquido freni
* Ispezionare ed eventualmente sostituire le pastiglie freni
* Controllare ed eventualmente regolare la leva del freno a mano
* Ispezionare i tubi freno e le sue connessioni
* Controllare il livello del liquido servo freno
* Verificare il corretto funzionamento di tutte le utenze elettriche
* Controllare le condizioni della capotte

OGNI ANNO (ovvero ogni 20.000 KM)
In aggiunta alle operazioni descritte sopra:

* Ispezionare e regolare le cinghie di trasmissione (alternatore, climatizzatore, servosterzo)
* Controllare e regolare il minimo dei giri motore
* Controllare ed eventualmente rabboccare il livello del liquido refrigerante
* Controllare e regolare la valvola a farfalla dell'acceleratore
* Controllare il corretto funzionamento della valvola di recupero dei fumi d'olio e di carburante (valvola PCV - Positive Crankcase Ventilation)
* Controllare e sostituire se necessario le candele
* Controllare il corretto allineamento del fascio luminoso dei fari
* Ispezionare ed eventualmente sostituire le pastiglie freni
* Controllare l'usura dei dischi freno
* Ispezionare i tubi freno e le sue connessioni
* Regolare il freno a mano
* Controllare il corretto funzionamento dell'impianto servofreno
* Controllare il livello del fluido del servosterzo
* Controllare l'impianto del servosterzo
* Controllare l'integrità delle cuffie parapolvere dei giunti sferici (testine) nelle sospensioni anteriori
* Controllare e lubrificare serrature e cerniere
* Controllare il sottoscocca per eventuali tracce di ruggine e danneggiamenti
* Controllare le condizioni e il corretto funzionamento delle cinture di sicurezza
* Controllare i pneumatici (compreso il ruotino di scorta) e la loro pressione

OGNI DUE ANNI (ovvero ogni 40.000 KM)
In aggiunta alle operazioni descritte sopra:

* Controllare il corretto serraggio dei bulloni che fissano i collettori di aspirazione e di scarico
* Sostituire il filtro aria
* Cambiare il liquido refrigerante del radiatore
* Controllare l'impianto di raffreddamento e le tubazioni per eventuali perdite
* Controllare le linee carburante e le connessioni per eventuali perdite
* Sostituire il filtro olio
* Controllare il corretto settaggio anticipo accensione
* Sostituire il liquido freni
* Controllare il livello ed eventualmente rabboccare olio trasmissione
* Controllare il livello ed eventualmente rabboccare olio differenziale
* Controllare i giunti sferici delle sospensioni posteriori
* Ispezionare il sistema di scarico e il catalizzatore

OGNI QUATTRO ANNI (ovvero ogni 80.000 KM)
In aggiunta alle operazioni descritte sopra:

* Cambiare olio della trasmissione
* Cambiare olio del differenziale

OGNI 90.000 KM
* Cambiare la cinghia di distribuzione motore (in mancanza, si potranno avere la rottura della cinghia con conseguenti, gravissimi danni al motore).

 


Revisione Biennale

Soluzione
I controlli suggeriti prima di affrontare la revisione biennale:

- equipaggiamenti omologati dal costruttore
- numeri di identificazione del veicolo
- freni
- freno di stazionamento
- pneumatici, verificando che la misura montata sia anche riportata sul libretto di circolazione
- luci
- fumi di scarico
- cinture di sicurezza
- air bag (senza spie accese)
- parabrezza senza scheggiature "di rilievo"
- condizioni ancoraggio organi meccanici alla scocca
- sottoscocca
- scocca in buone condizioni

 


Mascherina autoradio

Causa

Cambio autoradio e relativa mascherina.

Soluzione

Oltre la mascherina autoradio originale Fiat, esiste anche quella prodotta dalla "Phonocar S.p.A.", Via Fratelli Cervi, 167 - 42100/Reggio Emilia. Costo di circa 6,00 euro. Il colore e' lo stesso della plastica del cruscotto ed è molto semplice da montare.


 

Montaggio nuovo paraurti

Causa

Montaggio nuovo paraurti (my 2003) su barchetta di tipo precedente.

Soluzione

Grazie a Totino che ha provato, sappiamo ora che è possibile montare il paraurti della model year 2003 anche su barchette precedentemente costruite.
E' sufficiente aggiungere una "traversa"(così è chiamata nei ricambi Fiat) per poterlo adattare alla "vecchia" barchetta.
Stessa cosa vale per il paraurti posteriore. Il costo delle due traverse è di circa 35 euro l'una.


Montaggio Freni

NUOVA Nessun problema per lo smontaggio. Nel rimontare il tutto, fare attenzione: per far rientrare i pistoncini dei freni posteriori, occorre contemporanemente ruotarli e spingerli indietro. Per le pinze anteriori, invece, basta semplicemente spingerli. Esistono attrezzi specifici che permettono di fare il lavoro, ad esempio una sorta di pinza con un piattello rotante oppure una sorta di estrattore;


Portapacchi - Portasci

Soluzione

Quando si monta tale accessorio, se non viene fatto alla perfezione, gli attacchi e i tamponi in gomma tendono a "forzare" verso l'esterno il coperchio del baule, tenendo in costante tensione il cavetto apribaule che, a lungo andare e con le buche, potrebbe rompere l'attacco del gancio, facendo aprire improvvisamente il baule;

Guarda le istruzioni di montaggio!


Montaggio struttura Hard Top

Una struttura dove appoggiare l'hard top quando non si usa: valida soluzione artigianale!

Apri documento


Come smontare e verniciare le bocchette di aerazione
(grazie a Moreno Oliva ed a Manrico Scarpelli e Fabio Stuka Marzola)

Causa

Eventuale riverniciatura.

Soluzione

Smontaggio
Mettete in preventivo di rompere qualche molletta di trattenimento delle bocchette, ma cambia poco Per smontare le bocchette di aerazione laterali, che sono racchiuse in un tubo a pressione ci sono delle 'mollette' che vanno allargate. Facendo luce con una torcia dentro la bocchetta si vedono. Tirando piano piano escono.Diversamente, per quelle più grandi centrali, dove si può tirare forte le alette, per estrarre le alette stesse, la cornicetta esterna e la molletta pressione che le tiene assieme. Attento che la molletta in questione non cada dentro la bocchetta. Per il quadro strumenti occorre svitare le tre viti sotto al collare del volante; tolta la parte inferiore del collare ci sono altre due vitine imboscatissime laterali. Per il quadro strumenti occorre svitare le tre viti sotto al collare del volante; tolta la parte inferiore del collare ci sono altre due vitine imboscatissime laterali, poi viene via anche la parte superiore; quindi con con 4 brugole si toglie la cornice degli strumenti

Verniciatura
Si consiglia di dare un fondo (primer) prima di dare le mani di vernice e di dare una leggera carteggiatura.Quadro strumento: fatto con la bomboletta e verniciato tutto, non soltanto il piano esterno. Rimontato, l'effetto ottico è bizzarro: nel caso, di colore giallo, come la macchina; essendo la cornicetta fatta in modo da permettere il montaggio del vetro strumenti inclinato, appà un contrasto evidente tra la parte che vernici e la parte che rimane solidale al quadro strumenti che rimane nera dietro ai vetri degli strumenti. Una volta tolta la cornicetta del quadro strumenti è più facile capire si intende.


Sostituzione lampadine console centrale (e suo relativo smontaggio)

Causa

Rottura lampadine sotto la console centrale.

Soluzione

Eccovi la scheda completa, a cura di Alessandro Antonelli, in formato Word o Excel
Queste schede hanno solamente scopo illustrativo.
L'autore declina ogni responsabilità derivante dal seguire le operazioni descritte in modo errato
e comunque senza essersi affidati ad un'autofficina specializzata.

 

Informazioni per l'omologazione di pneumatici di differenti misure

Sulla barchetta pre-restyling 2003, sono omologate le misure:

  • 195/55 R15 84V (standard)
  • 185/55 R15 81H (invernali)

Fiat rilascia i "nulla osta" per le misure alternative:

  • 195/50 R15 82H
  • 205/45 R16 83V  

Vediamo cosa significano queste sigle: prendendo, ad esempio, la misura standard montata sulla barchetta (195/55 R15 84V), il numero 195 indica la larghezza del battistrada espressa in mm. Il successivo 55 indica il rapporto in percentuale tra l'altezza (spalla) e la larghezza del pneumatico (più è basso tale numero, più il pneumatico è ribassato). La lettera R indica la struttura radiale della carcassa; il numero 15 indica il diametro del cerchio espresso in pollici, 84 è l'indice di carico ed infine la lettera V corrisponde al codice di velocità.
La misura 195/50-15 è circa un 40% più economica rispetto alla misura standard, ovviamente a parità di marca, modello e codice di velocità.

Come ottenere il "nulla osta": 
Inviare una richiesta scritta alla Fiat, allegando copia del libretto di circolazione ed indicando esattamente la misura richiesta, ad UNO degli indirizzi riportati di seguito:

FIAT GROUP AUTOMOBILES S.P.A.
 Brand & Commercial Fiat
Sales Italy/Commercial Logistics
Corso G. Agnelli, n. 200
10135 Torino

oppure

FIAT GROUP AUTOMOBILES S.P.A.
Centro Tecnico/5�piano
Viale Luraghi
20020 Arese (MI)

 

Questo il facsimile di richiesta da inviare:

Spett.le FIAT GROUP AUTOMOBILES S.P.A.,
desidererei ottenere il "nulla osta" per il montaggio di pneumatici della misura 195/50 R15 82H (rotolamento 1760 mm) in luogo degli originali 195/55 R15 (rotolamento 1815 mm), sulla mia Fiat barchetta immatricolata in data _______________, con numero di telaio ________________ .

Allego copia del libretto di circolazione.
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03 e successive modifiche.
Data e Firma

Il "nulla osta" dovrebbe arrivare nel giro di 20 giorni. Quando sarà arrivato:
1. recarsi alla Motorizzazione Civile territorialmente competente, ritirare modulo da compilare e bollettini da pagare;
2. in Motorizzazione, prendere appuntamento per il collaudo;
3. montare i nuovi pneumatici il piu' tardi possibile rispetto alla data di omologazione (non rilasciano "permessi" temporanei);
4. il collaudo consisterà in: controllo n� di telaio, lettura dimensione dei quattro pneumatici (con controllo siano tutti uguali), scrittura sul libretto che "e' stato verificato il montaggio...", firma e timbro. Il giorno del collaudo potrebbero verificare anche la sterzata e gli ingombri: suggeriamo di smontare gli eventuali distanziali maggiorati.

Per avere un'idea delle misure che possono essere richieste con una ragionevole percentuale di successo, si riporta un estratto dalle tabelle di conversione CUNA.
Il rotolamento (prima colonna) può differire al massimo del 5% da quello standard; il codice di velocità e l'indice di carico devono essere maggiori o uguali.

pneu

 fonte: Marchino Tedeschini e Paolo Claus

 

Last Update

Last Update of 29/08/2014:
Club affiliato con

rfi

rfi

I nostri soci Onorari

• Bruno Maggiora
• Andreas Zapatinas
• Claudio Fusaro
• 313° Gruppo Addestramento
Acrobatico PAN




 

 

Membri







 

 

Link Amici del b.C.I

carmovie